Chi siamo   |   La rete   |   Associati   |   Organizzazione   |   Curriculum   |   Partner   |   Esperti   |   Albo Fornitori   |   Sedi

 
  Home Statuto Servizi Tavoli di Progettazione Progetti Pubblicazioni Seminari Stage Amministrazione Trasparente  
 
Area Download
L'area download è riservata agli associati Tecla; vi troverai lo Statuto, i documenti necessari per l'adesione e le note di Approfondimento Tecla Bruxelles.

Per accedere è necessario aver effettuato la registrazione al servizio.

username:


password:

Pubblicazione

IFEL TECLA - #CampusEurope
Ladder Project

EaSI "Integrazione rapida nel mercato del lavoro di gruppi specifici di cittadini di Paesi terzi, quali richiedenti asilo, rifugiati e loro familiari"

EaSI

Integrazione rapida nel mercato del lavoro di gruppi specifici di cittadini di Paesi terzi, quali richiedenti asilo, rifugiati e loro familiari.

 

Il bando invita a presentare proposte per progetti transnazionali volti a testare e implementare politiche e meccanismi innovativi per garantire una rapida integrazione nel mercato del lavoro dei target individuati, ovvero esclusivamente di rifugiati, richiedenti asilo e loro famiglie, con particolare attenzione all'’integrazione delle donne migranti. Le proposte progettuali possono anche includere la replica di iniziative innovative già attuate con successo in altri Paesi.

Per raggiungere un’effettiva integrazione dei gruppi target, i progetti dovranno fare attenzione a tenere conto delle esigenze del mercato del lavoro dei Paesi ospitanti; considerare le diverse dimensioni di una rapida integrazione dei gruppi target; dimostrare una visione a lungo termine; combattere gli stereotipi di genere tra le comunità di migranti e garantire che le pratiche di lavoro promuovano la parità di genere e non rafforzino gli stereotipi, la segregazione e le disuguaglianze; essere sostenibili al di là del periodo di finanziamento; rafforzare la capacità degli attori principali di implementare tali programmi/meccanismi di integrazione; includere meccanismi per  trasferire/replicare il progetto presso altri Paesi/gruppi.

Gli obiettivi del bando sono:

- promuovere lo sviluppo e la sperimentazione di meccanismi innovativi ed efficaci per garantire la rapida integrazione nel mercato del lavoro;

- sviluppare modelli di partnership multi-livello sostenibili che favoriscono l’integrazione suddetti target;

- incoraggiare lo scambio di conoscenza e la condivisione di esperienze tra i diversi Stati membri riguardo ai meccanismi, già in funzione, per l’inserimento rapido e di successo nel mercato del lavoro dei gruppi target, con forte enfasi sulle sfide affrontate dalle donne migranti.

 

ATTIVITÀ FINANZIABILI

Possono essere finanziate le seguenti tipologie di attività:

  • Concezione e implementazione di meccanismi di integrazione che garantiscano l'integrazione rapida nel mercato del lavoro, comprendenti: corsi di educazione civica; informazione sulle norme del mercato del lavoro; formazione specifica per insegnanti e altro personale per un supporto mirato; corsi di lingua; corsi integrati di competenze professionali e linguistiche; programmi di mentoring, anche sul posto di lavoro; mappatura del percorso formativo e professionale; procedure trasparenti ed efficienti per il riconoscimento e la validazione delle competenze acquisite all’estero; monitoraggio delle pratiche discriminatorie e sensibilizzazione sul tema; accesso a servizi per l’infanzia e ad altre facilitazioni per garantire la partecipazione a programmi di inserimento/formazione; alfabetizzazione informatica; accesso al sostegno in caso di discriminazione e violenza, in particolare nei confronti delle donne.
  • Sviluppo di partnership multi-livello sostenibili, comprendenti: meccanismi di coordinamento tra i diversi attori; sviluppo di strategie di integrazione; scambio di informazioni.
  • Promozione della condivisione di conoscenze ed esperienze tra i diversi Stati membri tramite: indagini; raccolta di dati; sviluppo di linee guida e strumenti pratici.

La durata dei progetti dovrebbe essere compresa tra 24  e 36 mesi, con inizio previsto per novembre 2017.

 

BENEFICIARI

I progetti devono essere presentati da un consorzio transnazionale costituito da almeno 4 partner, di cui almeno 1 stabilito in uno Stato UE e 1 stabilito in un Paese candidato. Il Lead Applicant del progetto deve essere un ente pubblico (ad esempio autorità nazionali, regionali e locali o servizi pubblici per l’impiego), mentre i Co-applicant possono essere enti pubblici, organismi privati profit o non-profit, organizzazioni internazionali.

I partner devono avere sede in uno

  • degli Stati Membri UE
  • dei Paesi NEEA: Norvegia e Islanda
  • dei Paesi candidati: Turchia, Albania, Montenegro, Serbia, ex Repubblica Jugoslava di Macedonia.   

 

BUDGET

Il budget totale disponibile per questo bando ammonta a 14.200.000 EUR. Il cofinanziamento UE può coprire fino all’80% dei costi totali ammissibili. La Commissione Ue intende finanziare circa 5-7 progetti.

 

SCADENZA

30 marzo 2017.

 

MAGGIORI INFORMAZIONI

Link al portale del bando.

« indietro

TG WEB
"EUROPPORTUNITA"

Tecla Video
Notizie dall'E.. »

Banca dati progetti europei

Tecla News

Tecla News

Tecla News

Scadenzario Bandi Comunitari

Lettera d'allerta

Documenti associativi

Bandi News

In breve dall'Europa

Eventi

Attuare con successo la strategia Europa 2020


High Quality Italy | Alta qualità certificata e garantita