Chi siamo   |   La rete   |   Associati   |   Organizzazione   |   Curriculum   |   Partner   |   Esperti   |   Albo Fornitori   |   Sedi

 
  Home Statuto Servizi Tavoli di Progettazione Progetti Pubblicazioni Seminari Stage Amministrazione Trasparente  
 
Area Download
L'area download è riservata agli associati Tecla; vi troverai lo Statuto, i documenti necessari per l'adesione e le note di Approfondimento Tecla Bruxelles.

Per accedere è necessario aver effettuato la registrazione al servizio.

username:


password:

Pubblicazione

IFEL TECLA - #CampusEurope
Ladder Project

Malta alla Presidenza del Consiglio dell’Unione Europea

Dal 1 gennaio 2017 ha preso il via la presidenza di turno di Malta al Consiglio dell’Unione Europea, per la prima volta alla guida dei 28, che lascerà il testimone all’Estonia il prossimo primo luglio. Joseph Muscat, Primo Ministro maltese, ha dichiarato che la presidenza del piccolo Stato sarà all’insegna del pragmatismo e si concentrerà principalmente su sei temi: immigrazione, mercato unico, sicurezza, inclusione sociale, politiche di vicinato, politiche marittime.

La priorità assoluta è data all’immigrazione, tema molto caro a Malta, uno dei principali Paesi di primo arrivo. Nel programma si prevede un rafforzamento del sistema europeo comune di asilo per un’equa redistribuzione del numero di immigrati tra gli Stati Membri, la revisione del regolamento Dublino, la trasformazione dell’Ufficio europeo di sostegno per l’asilo in agenzia europea, miglioramenti nel sistema di trasferimenti ed investimenti nei Paesi origine dei flussi.

Tra le altre priorità interessanti, per quanto riguarda il Mercato Unico, son in programma la chiusura delle tariffe roaming in tutta Europa, il superamento dei limiti all’acquisto di prodotti e servizi in altri Paesi UE, una maggiore attenzione alla legislazione verso le PMI, l’estensione del Fondo Europeo per gli Investimenti Strategici, la revisione del pacchetto di efficienza energetica, la riassegnazione della banda ad alta velocità e un accordo per la fornitura gratuita della connessione WI-FI in ogni città europea; in materia di sicurezza, si continuerà a lavorare sulla lotta al terrorismo, con una migliore gestione delle frontiere esterne dell’UE e dell’Eurojust; sul versante dell’inclusione sociale, verranno affrontati i temi della parità di genere nel mercato del lavoro, la lotta alla violenza di genere e si prevede l’organizzazione di una conferenza su questioni LGBTIQ.

Fonte: Eu2017

« indietro

TG WEB
"EUROPPORTUNITA"

Tecla Video
Notizie dall'E.. »

Banca dati progetti europei

Tecla News

Tecla News

Tecla News

Scadenzario Bandi Comunitari

Lettera d'allerta

Documenti associativi

Bandi News

In breve dall'Europa

Eventi

Attuare con successo la strategia Europa 2020


High Quality Italy | Alta qualità certificata e garantita