Chi siamo   |   La rete   |   Associati   |   Organizzazione   |   Curriculum   |   Partner   |   Esperti   |   Albo Fornitori   |   Sedi

 
  Home Statuto Servizi Tavoli di Progettazione Progetti Pubblicazioni Seminari Stage Amministrazione trasparente  
 
Area Download
L'area download è riservata agli associati Tecla; vi troverai lo Statuto, i documenti necessari per l'adesione e le note di Approfondimento Tecla Bruxelles.

Per accedere è necessario aver effettuato la registrazione al servizio.

username:


password:

Pubblicazione

IFEL TECLA - #CampusEurope
Ladder Project

Strumento di partenariato IP - Dialoghi transatlantici tra giovani dell'UE e del Canada

 

 

Obiettivo

La Commissione europea – Cooperazione e Sviluppo Europeaid, nel quadro dello Strumento di partenariato (PI) ha lanciato un bando dal titolo EU-Canada Youth Transatlantic Civil Society Dialogues, per migliorare la comprensione reciproca fra UE e Canada rafforzando le relazioni attraverso contatti people-to-people e coinvolgendo le OSC (Organizzazioni della società civile) in scambi per ampliare e approfondire relazioni e arricchire i flussi di idee per la risoluzione di sfide comuni. I dialoghi avviati saranno complementari col dialogo politico a livello governativo.
In particolare il bando supporterà la cooperazione fra organizzazioni, associazioni e reti dell’UE e del Canada che si occupano di giovani perché possano coinvolgere maggiormente i giovani in processi politici bilaterali di dialogo.

 

Beneficiari

Sono ammissibili alla presentazione di una proposta progettuale le seguenti categorie di soggetti: ONG, operatori del settore pubblico, autorità locali, università, think tank, organizzazioni (intergovernative) internazionali, stabilite nell’UE o in Canada.

Una proposta deve coinvolgere almeno una organizzazione UE e almeno una canadese in qualità di applicant e co-applicant; i co-applicant devono essere al massimo 3.

Le azioni devono svolgersi sul territorio dell’UE e del Canada.

 

Attività previste

Lotto 1: Priorità tematica 1: giovani, sicurezza e pace
Sotto-temi:
prevenzione e contrasto dell’estremismo violento: le discussioni dovrebbero concentrarsi sulla costruzione della pace e di società inclusive e sulla protezione e il supporto ai giovani per rafforzare la loro resilienza di fronte all’estremismo violento; dovrebbero inoltre esplorare come sia possibile influenzare le società perché le persone possano crescere bene e perché nessuno sia lasciato indietro
cambiamento climatico: la discussione su questo tema (che può concentrarsi sull’acqua o sulla sicurezza alimentare ed energetica come fattori di una crescente  pressione migratoria, di inasprimento dei conflitti e di messa in pericolo del patrimonio culturale o sulla resilienza della società nel suo insieme) potrebbe contribuire a una comprensione delle sfide che si rivolgono in particolare ai giovani,  di ogni parte del mondo
parità di genere: i giovani sono in una posizione critica per contribuire a una trasformazione verso un mondo in cui le società sono libere da discriminazioni basate sul genere. I giovani, uomini e donne, devono essere messi in grado di sbloccare il loro potenziale. Fra i possibili risultati dei dialoghi su questo sotto-tema ci sono la creazione di una rete/piattaforma/banca dati di un progetto comune per il contatto peer-to-peer, che consente la condivisione di idee e buone pratiche tra i principali stakeholder.

Lotto 2: Priorità tematica 2: mondo digitale
Le discussioni dovrebbero riguardare i vantaggi di una società digitale inclusiva, che beneficia della digitalizzazione, prendendo in esame anche gli aspetti negativi dell'economia digitale e in generale del mondo online, come i discorsi d’odio (hate speech, nei quali il dialogo divisivo può portare a violazioni dei diritti umani ed esclusione), l’alfabetizzazione mediatica e il miglioramento della responsabilità online.

Le azioni finanziate da questo bando non dovrebbero essere di natura puramente accademica, ma dovrebbero coinvolgere un pubblico più ampio; dovranno inoltre presentare approcci innovativi e, attraverso i social media o altri strumenti, dovranno raggiungere un pubblico più ampio rispetto ai beneficiari diretti, consentendo una consultazione e un processo di coinvolgimento a largo raggio.

 

Budget

Il bando beneficia di un budget di 900.000 euro equamente ripartiti fra i due lotti.

Il contributo del programma può coprire fino all’85% (min. 55%) dei costi ammissibili di progetto, per un massimo di 450.000 euro (per ogni lotto sarà finanziato un solo progetto). Non saranno presi in considerazione progetti che chiedano un contributo inferiore a 150.000 euro.

 

Scadenza

10 luglio 2018


Maggiori informazioni

Link al bando

 

 

 

« indietro

TG WEB
"EUROPPORTUNITA"

Tecla Video
Notizie dall'E.. »

Banca dati progetti europei

Tecla News

Tecla News

Tecla News

Scadenzario Bandi Comunitari

Lettera d'allerta

Documenti associativi

Bandi News

In breve dall'Europa

Eventi

Attuare con successo la strategia Europa 2020


High Quality Italy | Alta qualità certificata e garantita