Chi siamo   |   La rete   |   Associati   |   Organizzazione   |   Curriculum   |   Partner   |   Esperti   |   Albo Fornitori   |   Sedi

 
  Home Statuto Servizi Tavoli di Progettazione Progetti Pubblicazioni Seminari Anno 2017 Anno 2016 Anno 2015 Anno 2014 Anno 2013 Anno 2012 Anno 2011 Anno 2010 Anno 2009 Anno 2008 Anno 2007 Anno 2006 Anno 2005 Anno 2004 Anno 2003 Anno 2002 Anno 2001 Stage Amministrazione trasparente  
 
Area Download
L'area download è riservata agli associati Tecla; vi troverai lo Statuto, i documenti necessari per l'adesione e le note di Approfondimento Tecla Bruxelles.

Per accedere è necessario aver effettuato la registrazione al servizio.

username:


password:

Pubblicazione

IFEL TECLA - #CampusEurope
Ladder Project
                                  

Seminari anno 2015

 

 

CAMPUS EUROPE

Ciclo di seminari nelle Regioni italiane

dedicati alla Programmazione 2014 - 2020

a cura di IFEL - TECLA

Bari, 9 gennaio 2015

Si è svolta il  9 gennaio la seconda delle iniziative itineranti dedicate alla nuova programmazione 2014 2020, promosse dalla Fondazione IFEL,  in collaborazione con TECLA, l'ANCI Puglia e il Comitato europeo delle regioni.

L'evento, ospitato da Comune di Bari, dal titolo "Campus Europe" si è articolato in due sessioni di lavoro. La prima sessione mattutina è stata dedicata alle opportunità legate ai nuovi fondi strutturali 2014 2020 per l'Italia e in particolare per la Puglia. In questo contesto è stata presentata la strategia di intervento territoriale dei PO e lo spazio di operatività dei comuni.

A seguire sono state approfondite le opportunità legate ai fondi diretti dell'UE a vantaggio dei comuni, attraverso degli Atelier tematici, condotti mediante la metodologia TECLA dei tavoli di lavoro partecipati. Particolare attenzione è stata data ai programmi UE per promuovere l'efficientamento energetico riducendo le emissioni di CO2.

Enti locali e stakeholder del territorio sono stati invitati a prender parte ai tavoli di partenariato.
Gli atelier si sono collegati ai webinar di approfondimento tematico realizzati a cura di IFEL.

Per maggiori informazioni.


CICLO DI SEMINARI CAMPUS EUROPE: TERZO APPUNTAMENTO A CAMPOBASSO

Campobasso, 30 gennaio 2015

Ha fatto tappa a Campobasso il tour Campus Europe, con la terza delle iniziative itineranti dedicate alla nuova programmazione 2014 2020, promosse dalla Fondazione IFEL,  in collaborazione con TECLA, l'ANCI Molise e il Comitato europeo delle regioni.

Ancora una volta l'evento si  è articolato in due sessioni di lavoro: quella mattutina dedicata alle opportunità derivanti dai nuovi fondi strutturali 2014 2020 per l'Italia e in particolare per la Regione Molise. All'interno di questo contesto si presenterà, come di consueto, la strategia di intervento territoriale dei PO e lo spazio di operatività dei comuni nell'accordo di partenariato.

In seguito, sono state delucidate le opportunità legate ai fondi diretti dell'UE a vantaggio dei comuni, attraverso degli Atelier tematici (collegati ai webinar di approdondimento realizzati a cura di IFEL) secondo la metodologia TECLA dei tavoli di lavoro partecipati.

Sindaci, amministratori pubblici , funzionari della PA, partenariato economico-sociale, operatori del terzo settore, testimoni rilevanti per il territorio sono stati invitati a partecipare.

Per maggiori informazioni.

 

STEERING COMMITEE DEL PROGETTO LADDER

Local Authorities as Drivers for Development Education andRaising Awareness

STEERING COMMITTEE

Modena, 21 e 22 febbraio 2015

Si è svolto a Modena il 21 e 22 febbraio lo Steering Committe del progetto LADDER "Local Authorities as Drivers for Development Education and Raising awareness", presentato nell’ambito della Call di fine 2013  del Programma DEAR - Non-State Actors and Local Authorities in Development: Raising public awareness of development issues and promoting development education in the European Union.

Il progetto, di cui l’Associazione TECLA è partner, è promosso da un vastissimo ed autorevole partenariato comprendente autorità locali, organizzazioni della società civile e loro associazioni, per un totale di ben 25 partner e 15 associati provenienti dall'Unione europea e da diverse regioni parte della Politica Europea di Vicinato attiva nell'area balcanica, caucasica e mediterranea.

In linea con gli obiettivi del "2015 - Anno europeo dello Sviluppo", il progetto intende sviluppare azioni volte a sensibilizzare l'opinione pubblica sui problemi dello sviluppo e promuovere l'educazione allo sviluppo nell'UE, mobilitando al contempo un maggiore sostegno per le azioni di contrasto alla povertà e promozione di relazioni più eque tra paesi sviluppati e paesi in via di sviluppo. Scopo ultimo del progetto è quello di creare una piattaforma di livello internazionale di network di autorità locali e ONG, la cui azione possa ramificarsi a livello locale, raggiungendo in maniera concreta ed effettiva la cittadinanza.

Il budget totale che sarà erogato dalla Commissione europea ammonta a 2,8 milioni di euro, per lo sviluppo di attività su un arco temporale di 36 mesi, fino alla metà del 2017. 

 

Per maggiori informazioni, consultare il Programma della due giorni di lavoro.

 

Incontro "Atelier di Approfondimento ERASMUS +. Incontro con le scuole e le associazioni" 

Ascoli Piceno, 23 febbraio 2015


Lunedì 23 febbraio, presso la sala Cola dell'Amatrice nel chiostro Maggiore del  Tempio di S. Francesco, a partire dalle ore 15.00 si  è svolto il seminario dedicato a "La nuova Programmazione europea 2014 - 2020. Atelier di Approfondimento ERASMUS +. Incontro con le scuole e le associazioni", promosso ed organizzato dall'Ufficio Europa, il nuovo servizio del Comune di Ascoli Piceno rivolto alla cittadinanza ascolana per la diffusione delle informazioni sulle principali iniziative ed azioni avviate dall'Unione europea, in collaborazione con l'Associazione Tecla.

L'invito a partecipare è stato rivolto a docenti, studenti, associazioni sportive e culturali e, comunque, a tutte quelle organizzazioni, gruppi ed Istituzioni che possano essere interessate al progetto che permetterà a giovani, tra i 13 ed i 30 anni, di soggiornare all'estero grazie ai finanziamenti messi a disposizione dal programma europeo Erasmus Plus.

Al seminario hanno partecipato vari esperti di diverse organizzazioni, italiane e straniere, che hanno illustrato le modalità di presentazione dei progetti che permetteranno l'accesso ai finanziamenti.

La natura del seminario è stata fortemente operativa ha visto, oltre alla relazioni della rappresentanti dell'istituto Indire, una sessione di brainstorming di idee e di orientamento con le scuole e le associazioni presenti, animata dagli esperti dell'Associazione Tecla.

 

Per maggiori informazioni consultare il programma provvisorio.

 

PIANIFICAZIONE STRATEGICA E FONDI STRUTTURALI 2014/2020 - SEMINARIO FORMATIVO

SEMINARIO FORMATIVO

Erice, 13 marzo 2015

La pianificazione strategica quale strumento di governo per costruire una visione di sviluppo urbano, strategie e progetti territoriali, oggi più che mai necessita di concentrarsi su due operazioni forti che ne determinano il successo. Da un lato, il percorso di consultazione e coinvolgimento della comunità locale tutta per costruire il consenso sulle scelte urbane necessario a definire alleanze operative pubblico-pubblico e pubblico-privato. Dall’altro, l’allineamento con gli orientamenti di programmazione economica 2014-2020 volto a declinare le strategie in azioni territoriali integrate e a coordinare gli strumenti finanziari a disposizione per ottimizzare le risorse.  

Il seminario si è tenuto:

  • dalle ore 9:00 alle 13:00 presso Palazzo Sales
  • e dalle ore 15:00 alle 17:30 presso il Cine Teatro Gebel Hamed 

 

TECLA ha partecipato al seminario con un intervento pomeridiano del direttore generale Mario Battello.

Qui si può consultare il programma.

 

Le città piccole e medie motori dell'innovazione. Gli strumenti finanziari e di pianificazione a sostegno delle politiche urbane

Viterbo, 22 aprile 2015 ore 9.30-13.30 Palazzo dei Priori - Sala Regia


Il ruolo dei comuni piccoli e medi, alla luce del futuro assetto territoriale amministrativo e della nuova programmazione comunitaria 2014-2020 che pone al centro la dimensione urbana, richiede oggi una forte capacità di governance multilivello per costruire azioni integrate di sviluppo di area vasta e alleanze operative che le sostengano. La pianificazione strategica è lo strumento più valido di governance del territorio sperimentato nei decenni passati, in Europa e in Italia, per accompagnare le esperienze più riuscite di trasformazione urbana, attraverso la mobilitazione di capitale sociale e territoriale intorno alla costruzione di una Visione di sviluppo urbano, di strategie di prospettiva e di progetti innovativi.Due sono, soprattutto nella fase attuale di profonda crisi economica e finanziaria degli enti locali, le operazioni su cui concentrarsi prevalentemente per determinarne il successo. Da un lato, il percorso di consultazione e coinvolgimento della comunità locale tutta per costruire il consenso sulle scelte urbane, necessario a definire alleanze operative, pubblico-pubblico e pubblico-privato, che si assumano la responsabilità di realizzare le decisioni prese. Dall’altro, l’allineamento con gli orientamenti di programmazione economica 2014-2020 per declinare le strategie in azioni territoriali integrate e coordinare gli strumenti finanziari a disposizione per ottimizzare le risorse.

 

Si terrà a Viterbo il 22 aprile p.v. Il seminario "Le città piccole e medie motori dell'innovazione. Gli strumenti finanziari e di pianificazione a sostegno delle politiche urbane."

Il Direttore Generale di Tecla Mario Battello vi parteciperà come relatore con un approfondimento sui fondi diretti 2014-2020.

Per ulteriori informazioni, consultare il programma.

 

TG WEB
"EUROPPORTUNITA"

Tecla Video
Notizie dall'E.. »

Banca dati progetti europei

Tecla News

Tecla News

Tecla News

Scadenzario Bandi Comunitari

Lettera d'allerta

Bandi News

In breve dall'Europa

Eventi

Attuare con successo la strategia Europa 2020


High Quality Italy | Alta qualità certificata e garantita