Chi siamo   |   La rete   |   Associati   |   Organizzazione   |   Curriculum   |   Partner   |   Esperti   |   Albo Fornitori   |   Sedi

 
  Home Statuto Servizi Tavoli di Progettazione Progetti Pubblicazioni Seminari Anno 2017 Anno 2016 Anno 2015 Anno 2014 Anno 2013 Anno 2012 Anno 2011 Anno 2010 Anno 2009 Anno 2008 Anno 2007 Anno 2006 Anno 2005 Anno 2004 Anno 2003 Anno 2002 Anno 2001 Stage Amministrazione trasparente  
 
Area Download
L'area download è riservata agli associati Tecla; vi troverai lo Statuto, i documenti necessari per l'adesione e le note di Approfondimento Tecla Bruxelles.

Per accedere è necessario aver effettuato la registrazione al servizio.

username:


password:

Pubblicazione

IFEL TECLA - #CampusEurope
Ladder Project

Seminari anno 2011

Seminario Nazionale - Progetto INTERPARES

Titolo: «IL PROCEDIMENTO DI RILASCIO DI AUTORIZZAZIONI A REALIZZARE IMPIANTI ALIMENTATI DA FER: I PRIMI PASSI PER LA SEMPLIFICAZIONE AMMINISTRATIVA»

Si è tenuto a Roma, nei giorni 8 e 9 febbraio 2011, il primo dei tre seminari nazionali previsti nell'ambito del Progetto INTERPARES.
L'evento, che sarà replicato anche in altri due contesti, ossia Romania e Grecia, è stato strutturato in due sessioni.


Nel corso della prima giornata, le Province interessate e presenti hanno raccolto una serie di informazioni da parte dei principali attori coinvolti nel procedimento volto al rilascio di autorizzazioni per la realizzazione di impianti alimentati da FER (fonti energetiche rinnovabili). Sono intervenuti il Ministero dello Sviluppo Economico, Enel; Terna, GSE e associazioni nazionali di fonti rinnovabili ognuno apportando un proprio contributo critico anche in ordine alla recente evoluzione normativa in materia.
Anche il Coordinatore della Conferenza delle Regioni ha evidenziato la rilevanza del ruolo delle Regioni nell'ambito del procedimento di cui trattasi.
Nell'ultima parte della prima giornata, istituzioni e diversi rappresentanti del mondo dell'industria, artigianato ed agricoltura si sono confrontati sul tema al fine di far convergere anche i propri contributi in un documento di proposte operative sui procedimenti amministrativi.

Nel corso della seconda giornata del 09 febbraio, di taglio più operativo, alcune Province hanno illustrato le proprie esperienze di semplificazione. I dati emersi da questo confronto costituiranno, nei prossimi step progettuali, la base per l'analisi e l'elaborazione di proposte concrete oggetto di sperimentazione su almeno dodici Province italiane.

Programma

Foto 1 - Foto 2 - Foto 3 - Foto 4

Guarda il video - TG3 - RegionEuropa

 

Abitare il futuro Lo sviluppo del Mezzogiorno attraverso le opportunità offerte dalla GREEN ECONOMY”

Potenza 30 nov e 1-2 dic 2011

 

Il futuro del Paese, e del Mezzogiorno, può essere immaginato e costruito solo a partire da un nuovo modello di sviluppo, in linea con gli orientamenti europei.


La strategia Europa 2020 rappresenta non solo uno strumento di programmazione denso di risorse e opportunità economiche ma anche un motore culturale che può, a partire dall’agenda digitale e dalla sostenibilità ambientale ed energetica, costituire una possibile via d’uscita alla crisi.
Sulla base di questa premessa la tre giorni di confronto-dibattito “Abitare il futuro. Sviluppo del mezzogiorno e Green Economy” fornirà l’occasione per scambiarsi idee ed esperienze, nel settore dell’efficienza energetica, e per analizzare il tema della sostenibilità ambientale ed energetica, con una delle personalità maggiormente influenti in tale campo: l’economista statunitense Jeremy Rifkin.
Fondatore e presidente della Foundation on Economic Trends di Washington, Rifkin teorizza l’avvento della “terza rivoluzione industriale”, ovvero un nuovo ordine economico caratterizzato da profonde innovazioni nelle reti e nelle fonti energetiche.

All'iniziativa, organizzata dalle Provincie di Potenza e Matera e dall’Unione Province Italiane, in collaborazione con UPI-TECLA Europa e UPI Basilicata, sono stati invitati a partecipare  i maggiori esponenti delle realtà istituzionali, produttive e sociali del Mezzogiorno, insieme ai rappresentanti delle Istituzioni europee.


 
 

In data 15 novembre 2011 si è svolto  a Clermont Ferrand nella regione francese dell’Auvergne la conferenza finale del progetto di Capitalizzazione “IMMODI” finanziato dal programma INTERREG IV C e gestito da TECLA in qualità di Lead partner. Oltre  ad essere l’occasione per restituire al grande pubblico i principali risultati e prodotti del progetto, il Convegno vedrà la sottoscrizione da parte delle Autorità di gestione delle 7 Regioni partner (Basilicata, Blekinge, Sassonia, Kainuu, Gabrovo, Auvergne, Estremadura) dei Piani di Azione relativi all’implementazione operativa delle Migliori Pratiche trasferite nel contesto di IMMODI.

All’evento, il 14 novembre alla riunione del Comitato di Gestione hanno partecipato i funzionari del Segretariato Tecnico Congiunto dell’INTERREG IV C di Lille e della DG REGIO della Commissione europea.

IMMODI Project - eGovernment Workshop - Drawings

 

TG WEB
"EUROPPORTUNITA"

Tecla Video
Notizie dall'E.. »

Banca dati progetti europei

Tecla News

Tecla News

Tecla News

Scadenzario Bandi Comunitari

Lettera d'allerta

Bandi News

In breve dall'Europa

Eventi

Attuare con successo la strategia Europa 2020


High Quality Italy | Alta qualità certificata e garantita